Fuori Rosa degli Andead



Condividi



Gli Andead tornano a schierarsi a fianco dei temi a loro più vicini.
“ROSA” nasce dall’importanza di raccontare ancora una volta la storia di Rosa Parks. Nell’anno del “dopo Black Lives Matter”, 66 anni dopo il ‘NO czYwf1ouche ha cambiato la storia*.
Un pezzo in piena chiave Andead, tirato e aggressivo e Punk rock.
Un veicolo perfetto per il messaggio che bisogna mandare, senza mezze misure, senza troppa diplomazia, dritto in faccia con quel Famoso NO di Rosa.

Il Video Lyrics del brano
e’ stato realizzato con le tavole originali di Matteo Mancini realizzate per la
Biografia a Fumetti “Rosa Parks”, edita da Becco Giallo, partner di questa preziosa collaborazione.

Qui le parole di Federico Zaghis co-direttore editoriale BeccoGiallo in merito:
“Collaborare con una band socialmente schierata che volge l’attenzione all’importanza della memoria civile per una casa editrice come BeccoGiallo, che da anni, attraverso il linguaggio del fumetto, racconta storie di impegno civile e di militanza, è stato naturale. L’importanza della memoria è alla base della nostra linea editoriale, è quello che ci ha spinto a pubblicare la biografia a fumetti Rosa Parks: “cinema, libri, teatro, musica, fumetti, alla fine poco importa: quel che conta è che certe storie, come
quella di Rosa, non vadano dimenticate, e che possano essere ancora e sempre d’esempio e ispirazione per le generazioni future.

Anche questa volta i proventi della vendita digitale e degli streams del brano verranno devoluti direttamente ad Amnesty Italia.

Rispondi

Compila il form sottostante per commentare!